La Storia e le origini di Beaulieu-sur-Mer

Lo sviluppo negli anni di questa localitÓ in Costa Azzurra

La Provenza-Alpi-Costa Azzurra raggruppa sei dipartimenti che scaturiscono dalle province dell'Ancien RÚgime di Provenza e Delfinato.

Una parte della Vaucluse deriva dall'annessione del Contado Venassino durante il periodo della Rivoluzione Francese, mentre la maggior parte delle Alpi Marittime dalla riannessione della Contea di Nizza alla Francia, durante il Secondo Impero.

Beaulieu-sur-Mer, in un primo momento insediato dai Greci, questo piccolo, ma importante, porto di mare conserva importanti tracce di epoca romana.

Nel III terzo secolo d.c. viene completamente distrutta, infatti i suoi abitanti si stabilirono sul Montolivo (oggi Plateau Saint-Michel).

Beaulieu

Dopo una serie di conflitti, nel XII secolo il villaggio torna ad essere abitato.

Dobbiamo aspettare fino XIX secolo, quando la costa azzurra si trasforma in una vera e propria destinazione turistica invernale, che Beaulieu-sur-Mer diventa una meta prestigiosa per le famiglie reggenti in Europa come Leopoldo II di Belgio, Guglielmo II di Germania, e l'imperatrice Eugenia, cosý come gli americani Isaac Singer e James Gordon Bennett Jr.

Nonostante la prima guerra mondiale, segni un momento di forte crisi la vocazione turistica di Beaulieu-sur-Mer, Ŕ da ora in poi definitivamente stabilita.

Alla fine degli anini '30 avviene la nascita del turismo estivo di massa, che da un lato a portato a edificare case e ville e costruire strade e casin˛, dall'altra ha fatto in modo che la cittadina mantenesse quella tradizione di popolo modesto e semplice che porta con se una posizione strategica.

Beaulieu

Navigare Facile